ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO

Alternanza Scuola lavoro
In Italia, l’Alternanza Scuola-Lavoro è stata introdotta come modalità di realizzazione dei percorsi del secondo ciclo e non come sistema a sé stante (art. 4 legge delega n.53/03).
Successivamente, con il Decreto Legislativo n. 77 del 15 aprile del 2005, viene disciplinata l’Alternanza Scuola-Lavoro quale metodologia didattica del Sistema dell'Istruzione per consentire agli studenti che hanno compiuto il quindicesimo anno di età di realizzare gli studi del secondo ciclo anche alternando periodi di studio e di lavoro.
La finalità prevista è quella di motivarli e orientarli e far acquisire loro competenze spendibili nel mondo del lavoro. Di fatto, non è un percorso di recupero per i meno dotati, ma uno strumento per rendere flessibili i percorsi nell’educazione e nella formazione che offre la possibilità di combinare studi generali e professionali e di valorizzare le competenze non comprese nel curriculum scolastico degli studenti nella prospettiva del life long learning.

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer